Mattina di pioggia

Mattina di pioggia (F.)

Sono nuvole quelle, o battesimi di grigio
soltanto, sulle punte degli uomini-lancia,
vetri in attesa di un sasso, o un riflesso.
Pastori di sogni o figure, mutazioni di vento.

Una donna, un occhio meccanico e senza calze
sfrontata, affacciata sul mare di tratti,
linee in stasi di un colore, o un punto.
Accondiscendenze di ricordi, colti nei respiri.

Struttura che sa di schiene piegate
e viraggi d’opposti. Fumi d’accenti sostenuti
e voci brevi, sole. Ubriache. Spasmi.

Novizia di angosce, dovizie d’appunti
e lettere d’inganno. Sete e broccati sciantosi,
malizia di alta natura. Mani. Dipinti.

 

[…] oggi il non trovare ancora un’identità stilistica frustra molto il substrato teorico che sento d’aver creato. O soltanto immaginato (considerazione comunque assai vicina). L’urgenza è quindi questa, sebbene vi sia il timore che i processi creativi necessari siano tutt’altro che a portata di mano. Ma il rischio è quello di cedere alla superficie solo traslucida di un caso, senza raccontare più alcunché di nuovo. O, peggio, che non s’inizi nemmeno a sviluppare il concetto attorno cui orbitano i pensieri e le sevizie cui sottopongo la creatività affinché l’assecondi.

[…] La domanda resta però (coerentemente?) la stessa: come fare? Ovvero: cosa fare?

Sett. 2012 – G.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

todayesterday

ispirazioni fotografiche

Wild eyes

Taking nature's side

About giving and receiving

where love is to be distributed globally through writing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: