l’Arpa del Vinto

L’Arpa del Vinto

Alternative, come faccende di schiavi,
rosi ed irrisi dall’idea del fuoco,
pavidi, spettatori innocenti, ignavi,
artificiosi costumi, comparse di un gioco.

Allora una corsa, persa nel traffico,
rumori e notte, come altre d’una vita,
ideale tra le gambe, un bacio saffico,
accusa rimessa e trapassi, sostanza sopita.

Tentennamenti in versi sciolti, un duomo
ritratto, l’orra arriva, un sonno astratto,
aspergersi solo, rinnovato di paura.

Linee di quadri sottili, eterna abiura,
esatto ripasso di quell’ultimo ricatto,
in fede e rabbia, sopravvivenza dell’uomo.

 

G.S.

Conosco persone sole. Conosco uomini vinti. Conosco vite in superficie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

todayesterday

ispirazioni fotografiche

Wild eyes

Taking nature's side

About giving and receiving

where love is to be distributed globally through writing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: