Ti aspettavo. Sei qui.

Era da un po’ che non tornavo a svelare nudità spirituali sul mio blog: male, malissimo. O forse era necessario un periodo di calma e riflessione, per tornare a trovare il coraggio di affidare alla rete qualche parola, qualche storia. E di ritrovare una dimensione più consona alla ritrosia del mio carattere ed alla timidezza parafrasata dai miei gesti quotidiani; dopo essere stato positivamente descritto come una persona spigliata, aperta e colloquiale (sic) avevo necessità di silenzio. Verso il quale nutro, da sempre, desideri contrastanti. E proprio pensando al silenzio e ad un passato non proprio remoto (una volta tanto utilizzando una “storia vera”)…

Ti aspettavo. Sei qui.

Ti aspettavo. Ricordavo il tuo sorriso,
le tue labbra disegnate, i tuoi occhi pieni;
odoravo ancora del tuo profumo,
ripetevo ogni giorno il tuo saluto timido.

Ti aspettavo. Come quel giorno d’aprile,
in cui non vedevo e non capivo. C’eravamo
entrambi, ma non hai avuto coraggio,
io, l’illuso, pensando mi portassi via.

Sei qui. Oggi, giorno scritto già, scolpito
e pronto, nell’integrità incapace e superflua
del mio essere uomo. Solo, ti invocavo.

Sei qui. Ora-sempre, non sono pronto.
Ho dimenticato l’incompiuta, bellezza
e amore. Ti seguo, te lo devo; sorella morte,

andiamo.

(7/1/2013)

 

Ho trascurato anche di “salutare, di riverire, di ringraziare” (grazie Faber!) tutti i visitatori di queste pagine ed i lettori dei miei versucoli, per Natale ed il nuovo anno. In realtà le festività natalizie (tra presepe da allestire, visite, pranzi, cene, tombole varie ed eventuali) rappresentano per me il più stressante dei periodi dell’anno. Ma se siete giunti a leggere queste righe, sicuramente non vi manca la pazienza; e per questo motivo sono più che fiducioso che accoglierete con leggerezza i miei più cari auguri per un nuovo anno di bellezza, amore e creatività. Siate la luce che attendete!

Alla prossima! Presto =)

 

G.S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

todayesterday

ispirazioni fotografiche

Wild eyes

Taking nature's side

About giving and receiving

where love is to be distributed globally through writing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: