Il mare, la collina e i gruccioni

Avrei dovuto pubblicare tre post diversi, uno per ciascuna foto. Perché c’è una storia dietro ognuna delle tre immagini. Ma, dopo aver iniziato a pensare a come raccontare le occasioni (diverse) che in questo fine settimana mi hanno portato a scattare, per puro divertimento e piacere, tre foto così diverse, mi sono reso conto che, probabilmente, è meglio se le immagini parlino da sole e si raccontino senza inutili fronzoli.

Da Nord a Sud

Da Nord a Sud

Un 180° composto da 17 scatti (Canon 5d + Sigma 28mm/2.8 macro manual-focus) assemblato con Hugin.

Ero in zona Torre per scattare una foto, per la copertina di un libro in prossima uscita. Il cielo (grazie primavera! :/) era quello che era, ma il colpo d’occhio sul mare era da brividi… Così, dopo essermi insabbiato e aver perso qualche diottria di vista per scattare una foto tutt’altro che semplice, ho potuto godere di questo spettacolo.
Vista la risoluzione notevole dell’originale, ho scelto di pubblicarla in formato “gigante” (2500 px sul lato lungo), sperando che possa offrire almeno in parte quello che regalava l’originale!

Le colline silvarole, la primavera bizzarra... e Instagram

Le colline silvarole, la primavera bizzarra… e Instagram

Fornaio, spesa, commissioni e incombenze da sabato mattina. E questo cielo e questi colori quando sono in giro senza reflexame. E sì, dai, proviamo questo Instagram, cosa vorrà mai succedere? E’ successo che la bellezza del paesaggio (giusto giusto fuori casa) è rimasta impressionante al di là del mezzo (scarssssso) tecnico. E’ successo che la foto, così com’è, niente ritocchi, mi piace molto. Ed è successo che non mi azzarderò ancora ad uscire di casa senza reflex! =)

Gruccioni (Canon 40D + Canon EF 100-400 L + Canon ext. 1.4x)

Gruccioni (Canon 40D + Canon EF 100-400 L + Canon ext. 1.4x)

Infine (e finalmente) ho trovato un po’ di tempo da dedicare alla natura e dopo aver scoperto qualche giorno fa un buon punto di osservazione per i gruccioni (distante solo 20-25 minuti di macchina da casa) sono tornato per rubare qualche altra foto. Ovviamente il tempo era terribile e la luce pessima. Scatti dall’auto (e quindi un bel po’ lontani). Insomma il risultato è pessimo qualitativamente parlando, ma sarà per i colori sgargianti di queste bellezze piumate, sarà per il fatto che erano diventati impossibili da trovare, sarà perché non ci sarà un perché… sono sempre felicissimo di portare a casa un’immagine come questa. Con l’ovvia speranza e determinazione di scattarne di migliori (magari con un capanno)!

Ovviamente le foto sono protette da copyright e possono essere utilizzate solo previa richiesta e conferma da parte dell’autore. Grazie.

Alla prossima! Presto =)

GiuS

Annunci

2 thoughts on “Il mare, la collina e i gruccioni

  1. Mammamia….che spettacolo! La seconda foto è davvero eccezionale.
    Complimenti! Dopo essersi riempiti gli occhi di così tanta bellezza, si chiude la giornata con più serenità!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

todayesterday

ispirazioni fotografiche

Wild eyes

Taking nature's side

About giving and receiving

where love is to be distributed globally through writing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: