Mondi Posteriori – “Il culo del mondo”

Il culo del mondo (o Mondi Posteriori)

Primo caffè, un occhio e due righe
vibrate nei quartieri dove la notte
toglie oscurità all’andare del giorno
di altri lidi, in altre menti, per altri sguardi.

Secondo caffè, due orecchie e una lingua
prestata da una storia che il futuro
rinnova nell’estasi folle del presente
di altri incontri, in altre vite, per altri suoni.

Come affare privato fra luci ed ombre,
scoperto l’inganno che il mago imprigiona
in gesti e riti e tempi; scompare e ritorna.

Appoggia la testa sul palmo, un caffè ed un altro,
incapace di distinguere un sopra e un sotto,
un dritto o un rovescio, una lotta, chao mondo.

 

***

Era da un po’ che non pubblicavo uno scritto, ma in verità sono passati diversi giorni da che avevo messo l’ultimo punto ad un sonetto (e ora sembro avere il vizio di lasciarne molti incompiuti). Ma stamattina uno spunto inatteso, qualche parola (di troppo o di troppo poco), insomma un gioco.

Luci e ombre, giorno e notte, dritto e rovescio: come una follia che non sa riconoscere se stessa e si pone, pericolosamente, come giudice parziale di vite sempre distanti.

Per tutto, come per gli aggettivi, c’è sempre una seconda chiave di lettura, più o meno profonda, più o meno accessibile. Ad occhi diversi corrispondono immagini diverse, soprattutto quando ci sono giorni che vedono contemporaneamente il giorno e la notte. Di mondi differenti.

Forse di universi nuovi. Con tempi futuri.

Con un po’ di fretta.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

todayesterday

ispirazioni fotografiche

Wild eyes

Taking nature's side

About giving and receiving

where love is to be distributed globally through writing

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: